Friday, April 3, 2009

Terroir nell' era della globalizzazione. Zaia, Petrini, Albanese e Aldo Grasso,

TERRITORIO E CULTURA LOCALE: radici e futuro nell' era della globalizzazione


Dalla cultura alimentare alla definizione di nuovi comportamenti sociali: Zaia, Petrini e Albanese, in compagnia di Aldo Grasso, si confrontano su strategie e modelli capaci di conciliare tradizione e innovazione, riti tradizionali e grandi marchi, biodiversità e cibo-oggetto. Nei momenti di difficoltà, il mondo del cibo rappresenta un'eccellente cartina di tornasole per comprendere il corso dei tempi e degli eventi (F. Albanese).


Intervento di saluto: Laura Puppato, sindaco di Montebelluna
Flavio Albanese
, direttore Domus
Carlo Petrini, presidente Slow Food
Luca Zaia, ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali
Modera: Aldo Grasso, Corriere della Sera

 
Al termine dell'incontro vi invitiamo a rimanere con noi per un delizioso buffet offerto da Jada, specialità gastronomiche delle Venezie, e da Bisol, Viticoltori in Valdobbiadene dal 1542. 

Paola Budel, giovane chef bellunese formatasi alla scuola di Gualtiero Marchesi e di Michel Roux, curerà il buffet e proporrà le sue interpretazioni creative del territorio.


Info, iscrizioni e programma completo www.festivaldellecittaimpresa.it (è consigliata la prenotazione via web)


Indicazione per l'arrivo in biblioteca a Montebelluna:
Da corso Mazzini (via principale di Montebelluna) direzione Treviso. Al semaforo di via Roma (subito dopo Loggia e Municipio) girare a destra, alla rotonda ancora a destra. Dopo 400/500 metri sulla destra trovate il parcheggio della biblioteca, che si raggiunge con pochi passi a piedi.


... relatrici e la chef Paola Budel.
454 x 303 - 122k
www.pubblicitaitalia.com
Paola Budel
407 x 175 - 57k - jpg
www.tiscover.it
Altre risultati da www.tiscover.it ]
Antidote.cc - web | Comunicazione ...
603 x 704 - 64k - jpg
www.antidote.cc
... collaborazione con Paola Budel, ...
500 x 392 - 38k - jpg
www.gdoweek.it
Altre risultati da www.gdoweek.it ]
... collaborazione con Paola Budel, ...
500 x 371 - 40k - jpg
www.gdoweek.it
Paola Budel con il suo staff
640 x 480 - 93k - jpg
www.porzionicremona.it
Altre risultati da www.porzionicremona.it ]
Paola Budel con il suo staff
480 x 573 - 89k - jpg
www.porzionicremona.it
... curato dalla Chef Paola Budel.
460 x 345 - 28k - jpg
www.mastercibovino.it
Altre risultati da www.mastercibovino.it ]
Paola Budel
129 x 195 - 30k - jpg
www.informacibo.it
Le Creazioni di Paola Budel
155 x 155 - 8k - jpg
www.jada.it
... consulenza di Paola Budel, ...
200 x 234 - 5k - jpg
www.mastercibovino.it
... dalla lady chef Paola Budel
407 x 175 - 44k - jpg
www.tiscover.it
Chef: Paola Budel
150 x 150 - 15k - jpg
www.cucinaevini.it
Altre risultati da www.cucinaevini.it ]
Chef: Paola Budel
150 x 150 - 14k - jpg
www.cucinaevini.it
Libri dell'autore BUDEL PAOLA
75 x 75 - 16k - jpg
libreriarizzoli.corriere.it
Paola Budel; NATALE IN ROSA
105 x 225 - 7k - upload
www.viedelgusto.it
Altre risultati da www.viedelgusto.it ]
il prosecco è arrivato
480 x 640 - 84k - jpg
www.porzionicremona.it
La chef Paola Budel firma le delizie ...
85 x 62 - 7k - jpg
www.milanodabere.it
Abile mossa pubblicitaria?
250 x 192 - 18k - jpg
www.02blog.it
BUDEL, Paola
85 x 85 - 5k - jpg
www.bibliothecaculinaria.it



               IL MINISTRO LUCA ZAIA CAVALIERE DEL BACALÀ ALLA VICENTINA

 

Oggi, allo stand della cantina Beato Bartolomeo di Vinitaly, il Ministro delle politiche agricole è stato insignito del titolo di Cavaliere  dell'ordine del Bacalà alla Vicentina.

 

Il Ministro dell'agricoltura Luca Zaia è stato investito del titolo di Cavaliere della Venerabile Confraternita del Bacalà alla Vicentina. Dopo aver gustato un piatto di Bacalà e un calice di vino Vespaiolo, ha ricevuto la benedizione del priore Walter Stefani che, brandendo uno stoccafisso di ragguardevoli dimensioni, ha recitato la formula di rito e lo ha vestito con la tradizionale toga.

Il tutto si è svolto questa mattina a Vinitaly, nello stand della Cantina Beato Bartolomeo, dove il Ministro ha incontrato una nutrita rappresentativa della Venerabile Confraternita di Sandrigo capitanata dal presidente Michele Benettazzo. Praticamente un'istutizione a Vicenza, dove da più di vent'anni si fa portabandiera della ricetta originale, preparata con stoccafisso norvegese lasciato a bagno per due giorni e quindi cotto lentamente per non meno di cinque ore. "Ho accetto ben volentieri l'invito della Confraternita – ha dichiarato il Ministro, divertito ed emozionato per l'investitura – sono qui per testimoniare la preziosa funzione che questa associazione svolge nel territorio per tutelare l'identità del Bacalà alla vicentina".

All'investitura ha partecipato anche il Consigliere regionale del Veneto Roberto Ciambetti e il cuoco che ha fatto conoscere e apprezzare il bacalà alla vicentina a Zaia, Antonio Chemello del ristorante Da Palmerino. Oltre naturalmente che al padrone di casa, Piergiorgio Laverda, presidente della Cantina Beato Bartolomeo che produce il Vespaiolo consigliato dalla Venerabile confraternita per l'abbinamento al Bacalà alla vicentina. "Bacalà e Vespaiolo è il binomio più tradizionale della gastronomia vicentina – ha spiegato Laverda – un piatto saporito come il bacalà trova l'abbinamento perfetto nel vino prodotto con l'autoctona uva vespaiola, la cui spiccata acidità contrasta piacevolmente la grassezza del piatto".

Una tradizione nata per una causa assolutamente fortuita. La cui storia è stata raccontata al pubblico presente dallo stesso ministro Zaia: "Tutto iniziò nel 1431, quando il navigatore veneziano Pietro Querini, partito da Venezia e diretto nelle fiandre, naufragò nell'isola di Røst, in Norvegia. Qui con il suo equipaggio fu tratto in salvo dalla gente del posto che gli fece conoscere il merluzzo essiccato dai gelidi venti del nord. Al suo ritorno a Venezia portò con sé alcuni di quei pesci-bastone dando avvio ai commerci e alla fortunata tradizione del Bacalà nel veneto".

Particolarmente soddisfatto il presidente della Venerabile, l'inossidabile Avvocato Benetazzo: "Il Ministro Zaia è un vero appassionato di Bacalà – ha dichiarato – si è meritato a pieno titolo di entrare nella nostra confraternita". La Venerabile Confraternita del Bacalà alla Vicentina, oltre che a custodire e difendere la ricetta tradizionale, organizza ogni anno la Festa del Bacalà a Sandrigo e, biennalmente, le giornate italo-norvegesi con la partecipazione dei gemelli di Røst.



--
da Francesco Bonazzi -Vr-

No comments:

Comments System

Disqus Shortname